Gigi e Paolo amici per la pelle

La notte di San Lorenzo, nota per le stelle cadenti, è la notte in cui si sollevano gli occhi al cielo aspettando di vedere una scia luminosa nel buio della volta celeste per esprimere un desiderio. Un vero e proprio rituale vuole persone recarsi nei luoghi con maggior visibilità per attendere l’evento.

La notte del 10 Agosto è anche la notte del ricordo di due stelle, Paolo Castaldi e Luigi Sequino, ammazzati per errore dalla camorra proprio la sera di San Lorenzo del 2000. La tragedia accadde nella III traversa San Donato, quartiere Pianura. I due amici erano fermi nella loro macchina, una lancia y10 nera, quando furono ricoperti da una pioggia di piombo che non gli lasciò alcuno scampo. In seguito fu scoperto che Gigi e Paolo, poco più che ventenni, furono scambiati per i guardaspalle del boss Rosario Marra, in guerra con i rivali del clan camorristico dei Marfella-Pesce.

Gli affari, il potere, i soldi svuotano la vita umana del suo valore originario facendo si che una persona si arroghi il diritto di decidere della vita di un altro essere umano, distruggendo così i sogni, i progetti e le speranze di chiunque intersechi il suo cammino.

Oggi la III traversa San Donato è denominata via Paolo Castaldi e Luigi Sequino mentre il quartiere Pianura dal 10 Agosto del 2000 ha nel suo firmamento due nuove stelle “clarite et pretiose et belle”,

Gigi e Paolo amici per la pelle,

vittime innocenti della camorra.

E7BB8482-C46A-4A0A-A462-3B4FD3CBEA05
Murales in via Montagna Spaccata

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...