Oltre l’incontenibile velata bellezza

Il genio di Ozpetek mette in scena un racconto senza voce, tutto d’un fiato. Non servono tante parole per esprimere un punto di vista, una verità che ci renderà tutt’altro che liberi ma schiavi dei nostri fantasmi, delle eterne contraddizioni, delle paure che l’amore può portare via con sé. La passione che arde ed ardisce i protagonisti, Adriana (Giovanna Mezzogiorno) e Andrea (Alessandro Borghi) si immerge nell’animo umano fino a renderlo nudo dinanzi a se stesso. La ricerca della verità è il leitmotiv del lungometraggio, ogni qualvolta si è vicini al focus, si viene respinti  fino ad immaginare un percorso alternativo non certo privo di inganni.  Continua a leggere “Oltre l’incontenibile velata bellezza”