I prìncipi scugnizzi

C’era una volta un salumiere, anzi no, c’era una volta un parrucchiere. Tutto ebbe luogo alla Duchesca, o forse no, in largo Ecce Homo, nel cuore del centro storico di Napoli. Due storie, un unico filo conduttore, la ribellione verso un sistema criminale che copre con il lenzuolo bianco il talento dei giovani napoletani.
Un racconto strano questo, una novella in cui non si può scrivere di camorra perché si diventa tristi e disfattisti, ma nemmeno di ribellione perché ci si trasforma in convenzionali e populisti. Preso atto delle evidenti difficoltà per il numero risicato di argomenti a disposizione, non resta che ricominciare.  Continua a leggere “I prìncipi scugnizzi”