Il custode del tempo

La linea 1 e la linea 2 della metro napoletana si intersecano in unico punto. L’anello di congiunzione tra i due mezzi è una famosa piazza situata tra i quartieri Stella e San Lorenzo, custode di un luogo senza tempo che racchiude testimonianza dell’epoca romana, della Magna Grecia, dell’antico Egitto: Il museo archeologico nazionale. Situato in uno dei palazzi monumentali più imponenti di Napoli, il palazzo del Real Museo fu costruito nel 1585 come caserma di cavalleria. Nel 1612 il Real Museo divenne palazzo dei regi studi ospitando l’Università di Napoli, solo ne 1777 con Ferdinando IV di Borbone l’edificio si appropria della sua funzione attuale, acquisendo il museo Hercolanese dalla reggia di Portici e il museo Farnesiano dalla reggia di Capodimonte. Continua a leggere “Il custode del tempo”